instagram
twitter
whatsapp

Newsletter

euroeconomie (10)
euroeconomie2

Stay updated on all the news from euroeconomie.it

[02/03/2024 22:43] The economy in the program of Nicolas Schmit, spitzenkandidaten of the PSE[27/02/2024 13:34] Lagarde: politics should take further steps towards European integration[24/02/2024 17:28] Draghi to Ecofin: "huge resources are needed for double transition, defense and our models of social cohesion"[24/02/2024 08:27] Eurogruppo: le reazioni all'appello francese sull'Unione del mercato dei capitali[24/02/2024 08:14] Eurogruppo: appello di Le Maire per l'unione del mercato dei capitali[19/02/2024 13:54] Commissione Ue: la presidente Von der Leyen si candida per un secondo mandato[17/02/2024 13:58] Pil 2024, Ue lima stime crescita dell'Eurozona[14/02/2024 23:32] Euroeconomie e la Fondazione Buozzi presentano l'ultimo libro di Marco Buti[12/02/2024 17:25] Nuovo Patto di stabilità, trovato l'accordo tra Consiglio e Parlamento europeo[12/02/2024 16:10] Cipollone: la Bce terrà il passo dell’evoluzione digitale[12/02/2024 15:16] Economia dell'eurozona: l'intervento del Governatore della Banca d’Italia Panetta al 30° Congresso Assiom Forex[10/02/2024 23:12] Al via l'ultimo trilogo tra Parlamento,Consiglio e Commissione sul Patto di stabilità[10/02/2024 14:18] Gentiloni a Washington discute di economia con Yellen e Powell. In visita anche a Brookings e in conferenza ad Harvard[06/02/2024 20:05] Torna in Europa la presidenza del G7. L'Italia sotto i riflettori dei grandi del mondo[06/02/2024 19:19] Attal incontra Scholz. Industria, energia, commercio e difesa al centro del bilaterale franco-tedesco[02/02/2024 16:04] Protesta a Bruxelles degli agricoltori europei. La transizione ecologica è però la soluzione non il problema[02/02/2024 14:25] 50 miliardi in quattro anni all'Ucraina. Decisione unanime al Consiglio europeo straordinario[30/01/2024 18:52] Eurozona: il Pil crescerà dello 0,9% nel 2024 secondo il Fondo monetario[26/01/2024 06:53] La Bce lascia i tassi invariati[24/01/2024 13:26] Gentiloni: il successo di InvestEU incoraggia altri investimenti nelle industrie strategiche europee[22/01/2024 14:21] Berlino, Parigi e Roma spingono per protezione militare delle navi mercantili nel Mar Rosso[13/01/2024 18:02] Jacques Delors. L'idea e la visione di un'Europa sociale. Conversazione con Antonio Foccillo[13/01/2024 12:08] Salario minimo: adozione ed evoluzione in Europa meridionale. Il caso spagnolo e italiano.[10/01/2024 12:06] Eurozona: cresce la fiducia nelle prospettive economiche[10/01/2024 12:00] Accordo nell'Ue per il nuovo Patto di stabilità[10/12/2023 19:22] Sul nuovo Patto di stabilità intesa rimandata. Serve accordo entro fine 2023[27/11/2023 11:47] Riforma dei trattati UE: il Parlamento europeo approva la proposta[12/11/2023 12:03] Patto di Stabilità: più fiducia in un accordo di riforma dall'Ecofin[12/11/2023 09:54] L'Eurogruppo riunito l'8 novembre. Si approssima la scadenza della sospensione del Patto di Stabilità[07/11/2023 06:50] Gentiloni: riformare il Patto di Stabilità preservando spazio nei bilanci nazionali per gli investimenti pubblici[02/11/2023 11:05] Dopo la Bce anche la Fed lascia i tassi invariati[28/10/2023 08:30] Il Consiglio europeo del 26 e 27 ottobre[27/10/2023 16:02] La Bce lascia i tassi invariati dopo 10 rialzi consecutivi[22/10/2023 13:55] Usa-Ue: incontro a Washington su conflitti, aiuti economici e dazi.[18/10/2023 08:15] Energia Ue: i ministri approvano una nuova riforma del mercato
euroeconomie4

Berlino, Parigi e Roma spingono per protezione militare delle navi mercantili nel Mar Rosso

22/01/2024 14:21

Euroeconomie

Euroeconomies, ministri degli esteri, ministri europei, consiglio affari esteri ue, houthi, pirati yemeniti, germani francia e italia,

Berlino, Parigi e Roma spingono per protezione militare delle navi mercantili nel Mar Rosso

I mercantili vanno difesi dagli attacchi dei pirati yemeniti Houthi approvando la nuova missione Aspides nel Consiglio del 19 febbraio.

Il Consiglio Affari Esteri di lunedi 22 gennaio ha recepito un documento firmato da Germania, Francia e Italia che ha chiesto a tutti i Paesi membri dell'Unione europea di garantire congiuntamente la sicurezza nel Mar Rosso. Secondo i tre Governi europei vanno respinti financo militarmente gli attacchi indiscriminati alle navi mercantili in transito, non ultime quelle europee o dirette ai porti Ue, dalle azioni ostili degli Houthi yemeniti, sotto forma di lancio di missili e pirateria. Armati dall'Iran, i miliziani Houthi sostengono di essere discriminati in Yemen dal governo e di dover difendere i diritti degli sciiti nella regione a nord , particolarmente povera, attirando l'attenzione sulla loro causa financo con clamorosi attacchi di pirateria atti a far conoscere la loro causa.

Gli strumenti con i quali i tre ministri degli Esteri hanno indicato di agire sono le missioni militari, ovvero la già esistente Emasoh/Agenor, nello stretto di Hormuz e la nuova Aspides, in difesa anche militare delle navi mercantili nel Mar Rosso. L'obiettivo è arrivare ad approvare la missione Aspides per il Consiglio del 19 febbraio.

I pericoli sulle rotte mercantili marittime verso l'Europa e le ripercussioni sul commercio europeo, stanno convincendo l'Ue a lanciare una delle più importanti operazioni militari congiunte della sua storia.

 

staff @euroeconomie.it


instagram
twitter
whatsapp

@2021-2023 EUROECONOMIES

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder